Non c'è salvezza al desiderio

Mi parli e mi guardi

con bocca sincera e occhi non bugiardi

Mi abbracci e mi prendi

il desiderio in me accendi

Ti bacio e ti stringo

ad amarti io mi accingo

La tua lingua vorace

è sempre più audace

Il desiderio ci spoglia

per soddisfare ogni nostra voglia

Le mie mani curiose

diventano sempre più vogliose

Il tuo sesso è duro

già mi anticipa il futuro

Il tuo corpo cede

Il tuo corpo cede

e di tutto adesso chiede

Ti aggrappi ai miei capelli

è a loro che ti appelli

Mi prendi e mi possiedi

ogni tabù ti concedi

Il tuo ritmo aumenta

è tempesta violenta

tutto esso racchiude

bugie nude e crude

Ogni attimo é uno spasmo

ma... non c'è salvezza oltre questo orgasmo

®Isabelle De croix

12 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Mi Perdo